VISITE GUIDATE NEL PADULE DI FUCECCHIO E NELLE AREE VICINE

CALENDARIO 2019

Il calendario 2019 delle visite guidate primaverili nel Padule di Fucecchio e negli ambienti naturali vicini organizzate dal Centro di Ricerca, Documentazione e Promozione del Padule di Fucecchio Onlus propone da marzo a luglio una ricca offerta di escursioni naturalistiche e storico-ambientali sui vari percorsi del Padule, ma anche un ricco programma di itinerari in altri ambienti intorno all'area umida.

Per approfondire gli aspetti naturalistici della più grande palude interna italiana, sono in programma diverse date nell'area de Le Morette, un classico itinerario alla scoperta della flora e della fauna del Padule con sosta birdwatching all’osservatorio faunistico, e nell'area Righetti, una parte della Riserva Naturale di grande interesse paesaggistico e ambientale, aperta solo alle visite guidate.

Oltre alle visite ordinarie, ci saranno anche gite "notturne" con lo scopo di osservare la palude in un momento particolarmente suggestivo della giornata, ma anche di ascoltare i suoni e canti degli animali grandi e piccoli che popolano questo affascinante ecosistema ed il bosco vicino.

Molto ricco anche il programma delle escursioni sul Montalbano (Colle di Monsummano, percorso dei mulini di Vinci, San Baronto con il barco mediceo), e in altri ambienti naturali di grande interesse naturalistico come la Riserva Naturale del Lago di Sibolla, le aree naturali protette La Querciola a Quarrata ed Arnovecchio ad Empoli.

A completare l'offerta, percorsi sulla storia e le tradizioni locali (Stabbia e il Museo di Bagnolo, borghi di Monsummano Alto e Montevettolini) e visite inedite alla scoperta della natura nei parchi (Giardino Puccini e Piazza della Resistenza) della vicina città di Pistoia.

Il calendario offre un programma di visite settimanali aperte a tutti gli interessati, tramite il versamento di una piccola quota di partecipazione e sempre condotte da una Guida Ambientale Escursionistica autorizzata ai sensi della L.R. 14/2005; in alcuni casi la visita è seguita da una degustazione.

Per la partecipazione alle visite è prevista una quota di adesione: le visite contrassegnate da un asterisco *, organizzate in collaborazione con altri Enti del territorio, sono gratuite, ma in alcuni casi può essere prevista una quota per ingressi e degustazioni, sempre segnalata nel programma di dettaglio della singola visita..

Visite guidate in altre date possono essere concordate per i gruppi e per le classi scolastiche, che possono anche usufruire del laboratorio didattico attrezzato del Centro Visite di Castelmartini.

 

GLI ITINERARI RIPETUTI

Riserva Naturale del Padule di Fucecchio, area Le Morette: un classico itinerario alla scoperta della flora e della fauna del Padule con sosta birdwatching all’osservatorio faunistico.
 
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio, area Righetti: percorso in una parte dell’area protetta di grande interesse paesaggistico e ambientale, aperta solo alle visite guidate.
 
 

COME PARTECIPARE

Le visite si svolgono con una Guida Ambientale riconosciuta ai sensi della L.R. 86/2016.
Quando non diversamente indicato, è prevista una quota di partecipazione di € 6,00 (€ 4,00 da 6 a 18 anni).
Per alcuni percorsi è previsto anche un biglietto di ingresso al museo o una piccola quota per la degustazione di prodotti tipici, indicate nella descrizione in dettaglio della visita.
Per partecipare è necessario iscriversi entro e non oltre il venerdì, tenendo presente però che le visite sono a numero chiuso e quindi ci potrebbero essere problemi di posti disponibili.
Visite guidate in altre date possono essere concordate per gruppi e classi scolastiche.
 

INFO E PRENOTAZIONI

Centro R.D.P. Padule di Fucecchio Onlus
Tel. e fax 0573/84540
 
 
 

PROSSIME VISITE ED EVENTI

  
Domenica 23 giugno, ore 9-12 e 16-19 - Il giorno della cicogna*
Visita al nido della Cicogna bianca a Monsummano Terme, con postazione di osservazione in via del Fossetto e animazione a tema per i bambini.

Dopo secoli di assenza, la Cicogna bianca è tornata a nidificare in Toscana, grazie all’adozione di misure di protezione degli ambienti naturali ed a progetti di reintroduzione realizzati da associazioni e centri specializzati.
Oltre alla coppia di Fucecchio, la prima ad insediarsi nella nostra regione già dal 2005, oggi nascono pulcini di cicogna anche in altri tre nidi situati ai margini della grande area umida, nel comune di Monsummano Terme, e in altri sei nidi in tutta la Toscana.
Per festeggiare il ritorno di questi splendidi uccelli, offrendo a tutti gli interessati la possibilità di osservare dal vivo i nidi con gli adulti ed i pulcini, domenica 2 giugno (Quarrata), domenica 16 giugno (Fucecchio) e domenica 23 giugno (Monsummano Terme) è in programma la manifestazione “Il giorno della cicogna”.
Il terzo evento a Monsummano Terme prevede l’osservazione del nido delle cicogne da una postazione ombreggiata allestita in via del Fossetto (zona lago / impianto RSU).
Da qui, grazie ai potenti cannocchiali del Centro RDP Padule di Fucecchio e ai telescopi dell’Associazione Astrofili Valdinievole, sarà possibile “spiare” il comportamento delle cicogne senza disturbarle.
Gli esperti del Centro risponderanno a tutte le curiosità sulle cicogne, e per i più piccoli, oltre all’emozione di vederle dal vivo, ci sarà anche un servizio di animazione a tema a cura di Arciragazzi Valdinievole.
Negli stessi orari sarà possibile visitare anche la Riserva Naturale del Padule di Fucecchio grazie alle aperture del Centro Visite di Castelmartini e dell'osservatorio faunistico de Le Morette, dove sarà presente un operatore del Centro per mostrare con il cannocchiale le varie specie di uccelli acquatici.
L’evento è organizzato da Centro di Ricerca, Documentazione e Promozione del Padule di Fucecchio Onlus con Unicoop Firenze - Sezione Soci Valdinievole, Provincia di Pistoia, Città di Monsummano Terme, Centro Commerciale Montecatini - Coop.fi, CMSA Società Cooperativa Muratori Sterratori e Affini di Montecatini Terme – Impianto trattamento RSU Il Fossetto, Arciragazzi Valdinievole, Associazione Astrofili Valdinievole “A. Pieri”, e con il contributo di Caffè New York.
La partecipazione all’evento è libera e non occorre prenotazione; info Centro RDP Padule di Fucecchio (tel. 0573/84540, email fucecchio@zoneumidetoscane.it) e Sezione Soci Coop Valdinievole (te. 0572/72274, email sez.valdinievole@socicoop.it).
Altre informazioni sulle cicogne e sulla manifestazione “Il giorno della cicogna” su http://www.zoneumidetoscane.it/it/il-ritorno-della-cicogna-bianca-toscana
 
 
Sabato 29 giugno, ore 16 e ore 17,30*
Il bosco incantato - Quarrata Folk Festival
Visite guidate nel Bosco La Magia con stazioni sonore a sorpresa.
Dal 28 al 30 giugno si terrà presso nel magnifico scenario di Villa Medicea La Magia, patrimonio mondiale dell'UNESCO, la quinta edizione del Quarrata Folk Festival, con concerti, stage di strumenti e balli popolari ed altri eventi (info www.comunediquarrata.it).
Sabato 29 (ore 16 e ore 17,30) è in programma anche “Il bosco incantato”: due visite guidate nel bosco La Magia, condotte da una Guida Ambientale del Centro RDP Padule di Fucecchio, con stazioni sonore a sorpresa.
Il bosco della Magia rappresenta un’isola relitta di vegetazione naturale in un territorio caratterizzato da aree urbane e agricole con colture tradizionali, quali la vite e l’olivo, e specializzate come il vivaismo ornamentale.
L'area naturale protetta è costituita da un mosaico di formazione vegetali, con netta prevalenza dei querceti acidofili a dominanza di Cerro, che in settori diversi del bosco si associa sia ad elementi termofili, come il Leccio e gli arbusti della macchia mediterranea, sia ad elementi continentali come la Farnia, la Rovere e il Carpino bianco.
A margine del bosco sono presenti prati, arbusteti, nuclei maturi di Leccio e perfino una piccola formazione igrofila; le 284 specie censite sono indice di elevata ricchezza floristica, determinata dalla presenza di habitat diversi e da condizioni ambientali che consentono la presenza di un mix di elementi mediterranei e continentali.
Sotto il profilo floristico la presenza più rilevante è quella di muschi del genere Sphagnum. Piante relitte legate a climi boreali e giunte alle nostre latitudini durante le glaciazioni;  da segnalare anche la Periploca maggiore, liana di ambienti umidi rara e localizzata in Toscana soprattutto nei boschi planiziali costieri, e il Melo fiorentino, un alberello a distribuzione prettamente mediterranea, ma raro a livello regionale.
Le visite sono ad ingresso libero: prenotazioni al numero 0573/774500.
 
Domenica 30 giugno, ore 10-12*
Svassi e Tuffetti: famiglie sul lago.
Visita a tema nell'area naturale protetta di Arnovecchio.

Il Centro RDP Padule di Fucecchio, che gestisce l'area naturale protetta di Arnovecchio per conto del Comune di Empoli, organizza in collaborazione con Legambiente Empolese Valdelsa una visita guidata alla scoperta di questo gioiello naturale a due passi dalla città.
La visita sarà incentrata soprattutto sullo Svasso maggiore ed il Tuffetto, due uccelli tuffatori che frequentano le acque del laghetto di Arnovecchio: proprio in questo periodo entrambe le specie stanno allevando i pulcini.
Quando sono ancora piccoli, lo Svasso maggiore li porta sul dorso, offrendo l’incredibile spettacolo di una barchetta di penne e piume con quattro o cinque passeggeri che sporgono solo le testoline in attesa dell’imbeccata.
Sarà anche l’occasione per osservare le farfalle multicolori che volano sul prato alla ricerca del nettare dei fiori o delle piante nutrici per i bruchi: le bianche Cavolaie, le gialle Cedronelle, le sgargianti Vanesse, Macaoni e Podaliri.
Consigliati scarponcini da trekking, binocolo e repellente per le zanzare.
La visita è gratuita ma per questioni organizzative è gradita la prenotazione presso il Centro R.D.P. Padule di Fucecchio: tel. 0573/84540, email fucecchio@zoneumidetoscane.it
 
 
Venerdì 12 luglio, ore 19,15-22,15
Il Padule di notte: al tramonto (e oltre) nella Riserva Naturale, area Le Morette; ascolto dei rapaci notturni nel bosco.
Nei mesi primaverili il Centro organizza nell'area de Le Morette anche escursioni all’ora del tramonto (ed oltre), particolarmente suggestive e adatte anche alle famiglie con bambini, che consentono di apprezzare momenti ed aspetti insoliti della palude.
La parte iniziale è dedicata al birdwatching: grazie ai potenti cannocchiali ed alla consulenza delle Guide del Centro sarà possibile osservare ed imparare a riconoscere aironi, anatre, falchi di palude e tante altre specie che frequentano l’ambiente palustre.,
L'escursione continua anche dopo il calare del sole, quando l’affievolirsi delle condizioni di visibilità è compensato dalla moltitudine di suoni emessi dalle tante creature della palude: dai canti dei piccoli passeriformi del canneto, come il Cannareccione e la Cannaiola, che al calare del sole si fanno più intensi, al crepuscolare richiamo del Tarabusino, simile ad un abbaio roco, alla voce gracchiante delle Nitticore, aironi notturni che nidificano numerosi in grandi colonie, le cosiddette “garzaie”.
Ormai a buio, si fa a ritroso il percorso naturalistico attraversando il Bosco di Chiusi, dove si possono sentire ed imparare a riconoscere i canti di varie specie di rapaci notturni come la Civetta, l’Allocco, il Gufo comune (che a dispetto del nome è abbastanza raro) e l’Assiolo, e di altri uccelli notturni come il misterioso Succiacapre.
Difficoltà: nessuna, percorso pianeggiante di circa 3 km fra andata e ritorno.
Attrezzatura: scarponcini da trekking e binocolo.
Quota di adesione: € 6,00 (€ 4,00 fino a 18 anni).
 
 
 
IL CALENDARIO COMPLETO 2019
 
Domenica 20 gennaio, ore 10
ABC del Birdwatching
Visita a tema nell’area naturale protetta di Arnovecchio
 
Domenica 17 febbraio, ore 10
Birdwatching invernale
Visita a tema nell’area naturale protetta di Arnovecchio
 
Sabato 2 marzo, ore 21-23*
XIII Notte Europea della Civetta
Alla scoperta dei rapaci notturni
 
Domenica 10 marzo, ore 9-12
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Le Morette.

Domenica 17 marzo, ore 9-12
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Righetti.

Sabato 23 marzo, ore 15-18
La vita rurale in Padule: dalla Fattoria Medicea di Stabbia al Museo della Civiltà Contadina "Casa Dei" di Bagnolo con merenda sull'aia (ingresso e degustazione al Museo 4 euro).
 
Domenica 24 marzo, ore 9-11
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Righetti.

Domenica 31 marzo, ore 10*
Liberazione pubblica di rapaci.
Area naturale protetta di Arnovecchio

Domenica 7 aprile, ore 9-12
Percorso dei Mulini: itinerario sul Montalbano che parte dalla casa di Leonardo ad Anchiano fra boschi, torrenti e resti di antichi mulini; degustazione di olio e prodotti tipici al frantoio cooperativo di Vinci (quota normale + 8 euro degustazione).
 
Domenica 7 aprile, ore 9-12
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Righetti.

Sabato 13 aprile, ore 9-11*
Birdwatching nel Giardino Puccini: passeggiata alla scoperta della natura in città.
Visita gratuita in collaborazione con la Sezione Soci Coop di Pistoia.

Domenica 14 aprile, ore 9-12
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Le Morette.

Venerdì 19 aprile, ore 18,30-21,30
Il Padule di notte: al tramonto (e oltre) nella Riserva Naturale, area Le Morette; visita in un orario particolarmente suggestivo e al rientro ascolto dei rapaci notturni nel bosco.

Sabato 20 aprile, ore 15-18
Riserva Naturale del Lago di Sibolla: passeggiata intorno all’area umida con visita al prato dei narcisi.

21-22 e 25-28 aprile*
Open Week della Valdinievole anche nel Padule di Fucecchio con aperture del Centro Visite di Castelmartini (con la nuova mostra “Botanicum: un viaggio tra le erbe selvagge” di Marina Masini) e dell'osservatorio faunistico de Le Morette, ad accesso libero, con personale e cannocchiale a disposizione dei visitatori: domenica 21 aprile (Pasqua), lunedì 22 aprile (Pasquetta), giovedì 25 aprile (Liberazione) e domenica 28 aprile ore 9-12 e 14,30-17,30; venerdì 26 aprile e sabato 27 aprile ore  14,30-17,30.
Nel giorno 25 aprile, dalle ore 15, presso il Centro Visite degustazione di miele biologico di “gaggìa” del Padule di Fucecchio offerta dall’azienda Mauro Cristofori.

Lunedì 22 aprile, ore 9-12*
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Le Morette: passeggiata sul percorso naturalistico e birdwatching nell'area protetta.
Visita gratuita organizzata con il Comune di Larciano nell'ambito dell'Open Week della Valdinievole.

Lunedì 22 aprile, ore 9-12
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Le Morette: visita birdwatching nell’area protetta con Guida IN INGLESE.
Open Week della Valdinievole: costo 10 euro a persona

Lunedì 22 aprile, ore 15-18*
Visita alla rocca fortificata di Monsummano Alto, con i resti delle mura e delle porte di accesso e apertura straordinaria dell’antica Chiesa di San Nicolao, in posizione panoramica sul Padule di Fucecchio e  sui castelli della Valdinievole.
Visita gratuita organizzata con il Comune di Monsummano Terme nell'ambito dell'Open Week della Valdinievole.
Al rientro merenda presso la canonica.

Lunedì 22 aprile, ore 15-18
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Righetti.

Giovedì 25 aprile ore 9-12*
Colle di Monsummano: itinerario botanico alla scoperta delle fioriture delle orchidee selvatiche e delle piante della macchia mediterranea.
Visita gratuita organizzata con il Comune di Monsummano Terme nell'ambito dell'Open Week della Valdinievole.
Al rientro Visita della Piscina di Grotta Giusti con il suo percorso fino all'ingresso della Grotta con break.

Giovedì 25 aprile, ore 15-18*
La vita rurale in Padule: dalla Fattoria Medicea di Stabbia al Museo della Civiltà Contadina "Casa Dei" di Bagnolo.
Visita gratuita organizzata con il Comune di Larciano nell'ambito dell'Open Week della Valdinievole (ingresso e degustazione al Museo 4 euro).

Sabato 27 aprile, ore 15-18*
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio – Area Righetti.
Visita gratuita organizzata con il Comune di Monsummano Terme nell'ambito dell'Open Week della Valdinievole.

Domenica 28 aprile, ore 9-12
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Le Morette: visita birdwatching nell’area protetta con Guida IN INGLESE.
Open Week della Valdinievole: costo 10 euro a persona.

Domenica 28 aprile, ore 15-18*
Il paesaggio di Leonardo: Montevettolini e l'oratorio della Madonna della Neve. Visita dell'antico castello e borgo di Montevettolini con sosta al vicino oratorio della Madonna della Neve dal quale Leonardo da Vinci avrebbe disegnato il celebre "Paesaggio con fiume" in cui molti riconoscono una veduta della Valdinievole.
Visita gratuita organizzata con il Comune di Monsummano Terme nell'ambito dell'Open Week della Valdinievole.
Sosta presso il Palazzo del Podestà per un break.
 
Domenica 28 aprile, ore 15-18*
Poggio alla Guardia: il Ponte di Dante, le orchidee selvatiche e un panorama mozzafiato sulla Valdinievole.
Visita gratuita organizzata con il Comune di Pieve a Nievole nell'ambito dell'Open Week della Valdinievole.

Mercoledì 1 maggio*
Open Week della Valdinievole anche nel Padule di Fucecchio con aperture del Centro Visite di Castelmartini (con la nuova mostra “Botanicum: un viaggio tra le erbe selvagge” di Marina Masini) e dell'osservatorio faunistico de Le Morette, ad accesso libero, con personale e cannocchiale a disposizione dei visitatori: ore 9-12 e 15-18.

Mercoledì 1 maggio, ore 15-18
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Righetti.

Domenica 5 maggio, ore 9-12
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Le Morette.

Sabato 11 maggio, ore 9-12*
Pistoia città degli aironi: piccolo trekking urbano alla scoperta della natura in città.
Visita gratuita in collaborazione con la Sezione Soci Coop di Pistoia.

Venerdì 17 maggio, ore 19-22
Il Padule di notte: al tramonto (e oltre) nella Riserva Naturale, area Le Morette; ascolto dei rapaci notturni nel bosco.

Domenica 19 maggio, ore 9-18*
Open Day della Riserva Naturale del Padule di Fucecchio: apertura del Centro Visite di Castelmartini, con mostre e lavorazione delle erbe palustri, e dell’osservatorio de Le Morette; visita guidata gratuita nell’Area Righetti; merenda e apericena al punto ristoro dell’Associazione Intrecci.

Domenica 26 maggio, ore 9-12
San Baronto e il Barco Reale: itinerario sul Montalbano (Lamporecchio) alla scoperta dei tratti meglio conservati del muro mediceo.Degustazione a cura della Strada dell'olio e del vino del Montalbano - Le colline di Leonardo.

Domenica 2 giugno, ore 9.12*
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Righetti.
Visita gratuita organizzata dal Consorzio 4 Basso Valdarno nella "Settimana Nazionale della Bonifica e dell'irrigazione".
 
Domenica 2 giugno, ore 10*
Suoni e colori primaverili: uccelli ed orchidee selvatiche.
Visita a tema nell'area naturale protetta di Arnovecchio.
 
Domenica 2 giugno, ore 16-19 - Il giorno della cicogna*
Visita al nido della Cicogna bianca di Quarrata; presentazione introduttiva nell'aia della Casa di Zela.

Domenica 9 giugno, ore  8,30-11,30
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio - Area Le Morette.

Venerdì 14 giugno, ore 19,30-22,30
Il Padule di notte: al tramonto (e oltre) nella Riserva Naturale, area Le Morette; ascolto dei rapaci notturni nel bosco.

Domenica 16 giugno, ore 8,30-11,30 - Il giorno della cicogna*
Dal Ponte di Cappiano al nido della Cicogna bianca di Fucecchio. Al termine visita all'apiario della lavanda e degustazione di prodotti de Le Api di Alessandra.

Domenica 23 giugno, ore 9-12 e 16-19 - Il giorno della cicogna*
Visita al nido della Cicogna bianca di Monsummano Terme  presso il punto di osservazione in via del Fossetto.

Sabato 29 giugno, ore 16 e ore 17,30*
Il bosco incantato - Quarrata Folk Festival: visite guidate nel Bosco La Magia con stazioni sonore a sorpresa.
 
Domenica 30 giugno, ore 10-12*
Svassi e Tuffetti: famiglie sul lago.
Visita a tema nell'area naturale protetta di Arnovecchio.

Venerdì 12 luglio, ore 19,15-22,15
Il Padule di notte: al tramonto (e oltre) nella Riserva Naturale, area Le Morette; ascolto dei rapaci notturni nel bosco.