LABORATORI DIDATTICI E VISITE GUIDATE

Anno scolastico 2017-18

scarica lo stampato del laboratorio 2017-18 in .pdf

vai alla proposta di visite guidate ad Arnovecchio

Il Laboratorio per l’Educazione Ambientale, gestito dal Centro R.D.P. del Padule di Fucecchio e giunto ormai al ventiseiesimo anno, offre numerose possibilità di itinerari naturalistici e storico-ambientali sul Padule di Fucecchio e negli ambienti limitrofi e di laboratori scientifici e ludico-didattici.

Il programma 2017-2018 (disponibile su questa pagina) offre ai Docenti la possibilità di scegliere fra oltre 50 diversi itinerari didattici, sia di tipo naturalistico che storico-ambientale, nelle Riserve Naturali del Padule di Fucecchio e del Lago di Sibolla, sulle Colline delle Cerbaie e sul Montalbano.

Le attività del Laboratorio hanno come punto di riferimento il nuovo Centro Visite di Castelmartini, un edificio di 400 metri quadrati costruito con le tecniche della bioedilizia nel quale trovano spazio due grandi aule didattiche, una esposizione permanente sul Padule e mostre temporanee a soggetto naturalistico.

Le classi interessate possono aderire ad uno dei percorsi naturalistici, agli altri percorsi storico-ambientali o ai laboratori scientifici e ludico-didattici, questi ultimi rivolti in particolar modo, ma non solo, alle Scuole Materne; è inoltre possibile richiedere singole visite guidate (naturalistiche o storico-ambientali) nei vari ambienti naturali o programmi personalizzati.

Il Laboratorio, attraverso visite guidate ed esperienze negli spazi interni, si propone di fornire ai ragazzi un quadro di insieme sugli aspetti storici, ambientali, floristici e faunistici relativi alle aree trattate, non trascurando gli elementi di degrado e la loro possibile soluzione. Il metodo di ricerca privilegia le esperienze dirette, sul campo o in laboratorio, in quanto emotivamente coinvolgenti.

Le attività didattiche si svolgono prevalentemente nei mesi di febbraio, marzo, aprile e maggio: l'itinerario di ricerca si articola in genere su 3 incontri di circa 2 ore sul territorio o negli spazi interni attrezzati, ed un quarto incontro in classe. Oltre agli itinerari di base (naturalistici e storico-ambientali) sono previsti anche itinerari di approfondimento e laboratori scientifici: questi ultimi si possono svolgere durante tutto l’arco dell’anno scolastico presso il laboratorio del Centro o quello delle scuole ove presente.

Particolarmente ricca anche quest’anno la proposta del Centro per le Scuole Materne con i Laboratori ludico-didattici che tramite attività specifiche promuovono il coinvolgimento diretto dei bambini e mirano a stimolarne la curiosità sviluppando soprattutto capacità di osservazione, descrizione e manipolazione. Si va dai laboratori sui vari ambienti (la palude, il fiume, il prato) a quelli sulle piante ed i piccoli animali (girini e rane ecc.) a quelli ecologici (riciclaggio, orto e giardino naturale ecc.).

Fra le novità delle ultime edizioni si segnalano alcuni itinerari inediti (la descrizione dettagliata è nello stampato in pdf):

- Risparmio energetico ed energie alternative

- I cambiamenti climatici

- A ciascuno il suo - L'incredibile storia dei vertebrati alla conquista del pianeta terra.

- Il carnevale degli animali.

- La natura disegnata tra le parole di una fiaba.

- Chi ha lasciato queste tracce?

- Castelli, chiese e città lungo la Via Francigena.

- Le case dei tre porcellini.

- La storia di Gaia.

- Il teatro dell'Olimpo.

- Il micro-mondo degli Insetti.

- Le piante carnivore: alla scoperta dei "vegetali che mangiano".

- I piccoli scienziati e le piante d'acqua.

Nell'anno scolastico 2017-18 sarà anche possibile prenotare visite guidate nell'area naturale protetta di Arnovecchio, che il Centro gestisce per conto del Comune di Empoli.

Tutte le attività didattiche del Centro sul territorio vengono svolte da Guide Ambientali Escursionistiche riconosciute ai sensi della L.R. 14/2005 e coperte da una polizza assicurativa di responsabilità civile: si tratta delle uniche figure professionali che possono, a norma di legge, accompagnare singoli, gruppi e scolaresche nella visita degli ambienti naturali.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi alla Segreteria del Centro: tel. 0573/84540, e-mail fucecchio@zoneumidetoscane.it.

 

scarica lo stampato del laboratorio 2017-18 in .pdf

 

 
IL LABORATORIO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE

Il Centro R.D.P. del Padule di Fucecchio dà un particolare rilievo alle attività di educazione e divulgazione rivolte a tutte le fasce di età: gestisce il Laboratorio per l'Educazione Ambientale nel Padule di Fucecchio ed organizza escursioni guidate, rivolte sia alle classi scolastiche che a gruppi di adulti, corsi di educazione permanente e corsi di aggiornamento per insegnanti.

Le attività di didattica naturalistica sul territorio sono svolte da Guide Ambientali Escursionistiche riconosciute ed autorizzate ai sensi della Legge Regionale 14/2005.

Le attività didattiche, rivolte alle classi della Scuola Materna, Primaria e Secondaria, hanno come riferimento il nuovo Centro Visite di Castelmartini (Larciano – PT) che dispone di due ampie aule dotate di varie strumentazioni didattiche fra cui microscopi binoculari e biologici (con collegamento video), acquari, una esposizione di "oggetti naturali" raccolti e dei prodotti realizzati con le erbe palustri. Nel Laboratorio è presente anche una fornita biblioteca tematica sulle zone umide, mentre all’esterno è in allestimento uno spazio verde con arbusti spontanei del Montalbano ed una vasca per le piante acquatiche.

Nella vicina Riserva Naturale del Padule di Fucecchio, in zona “Le Morette”, è presente un Osservatorio Faunistico attrezzato che permette un’ottima visione degli specchi d’acqua allagati e, grazie a potenti cannocchiali, dell’avifauna presente.

 


LE PROPOSTE DIDATTICHE

Le attività didattiche del Centro sono legate alla fruizione di ambienti naturali pregevoli, nella convinzione che un aumento della conoscenza possa costituire il primo passo per la tutela e la valorizzazione degli ecosistemi minacciati:

  • Riserva Naturale del Padule di Fucecchio

  • Riserva Naturale del Lago di Sibolla

  • Colline del Montalbano e Colle di Monsummano

  • Colline della Valdinievole

  • Colline della Valleriana

  • Colline delle Cerbaie e Riserva Naturale di Montefalcone 

  • Aree naturali protette La Querciola e Bosco della Magia nel Comune di Quarrata.

  • Area naturale protetta Arnovecchio nel Comune di Empoli (vai alla proposta).   

Le classi interessate, in base alla distanza della scuola dalle aree prescelte e al tempo a disposizione, possono optare fra diverse possibilità di fruizione, che prevedono uscite sul territorio, incontri in aula e attività in laboratorio:

  • visite guidate (mezza giornata o giornata intera)

  • programmi personalizzati (durata da concordare)

  • itinerari didattici (cicli di 4 incontri)

  • laboratori scientifici e laboratori ludico-didattici (cicli di 4 incontri).

Per le classi partecipanti sono disponibili dispense ed altri materiali didattici sulle aree umide; è prevista una quota di adesione della  scuola o degli Enti pubblici interessati.